Temi / Hack

Integrare AdSense nel post

AdSense e Pubblicità, Temi / Hack

Come si fa ad inserire la pubblicità di Google AdSense nella parte iniziale di un post?

Esistono dei plugin, ma la modifica di un file nel template non è complicata.

Il file in questione è single.php, cercate il codice che contiene

<?php the_content ... ...

e subito prima inserite il seguente:

<div style=float:right; padding-left:5px;>
Codice adsense quì
</div>

inserendo il vostro codice AdSense al posto di Codice adsense quì.
Per inserire la pubblicità nella parte sinistra sostituite float:right con float:left.

 »  articolo letto 3.072 volte »  Commenti disabilitati su Integrare AdSense nel post

Tema per WordPress

Software Grafica, Temi / Hack

tema wordpressFinalmente sono riuscito ad ultimare il tema per wordpress per il sito BloggR.it.
Sono molto soddisfatto del risultato finale, visto che mi considero un webmaster “amatoriale” e grafico “della domenica”.
Il tema è a 3 colonne, o meglio la sidebar di 300 pixel di larghezza ha una parte superiore dedicata ai Feed RSS e ai Tags a tutta larghezza, mentre il resto dei menù è suddiviso in 2 sottosidebar da 145 pixel luna.

L’unico problema riscontrato è stata la non validazione del codice XHTML a causa di una nuova funzione introdotta in wordpress 2.31, alla fine non ne potevo più e ho deciso di laciar perdere e l’ho messo online con in 4 errori.

Il sito in questione è BloggR.it, un Blog che parla di Blogging e web 2.0.

 »  articolo letto 2.986 volte »  2 Commenti »

WLW Manifest: questo sconosciuto scassa-codice

Plugin, Temi / Hack

Sto ultimando questo tema per WordPress, per verificare errori nel codice l’ho dovuto caricare sul server perchè il servizio di validazione del W3C non accetta siti in locale.

Mi sono ritrovato 4 errori di validazione come quelli sotto:

Line 22, Column 21: XML Parsing Error: StartTag: invalid element name .
if (author.length < 1) { // Test name entry for any text

Ho fatto una ricerca col solito motorG e ho scoperto che si tratta di una nuova funzione introdotta con WordPress 2.3.1

wlwmanifest.xml is the resource file needed to enable tagging support for Windows Live Writer

Il file incriminato sembrerebbe necessario al supporto per il tagging (credo per prelevare/postare i tag) per Windows Live Writer, il quale (Windows Live Writer) dovrebbe essere un editor di testo online della Microsoft.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 4.432 volte »  1 Commento »

Articoli di categoria in ordine alfabetico

Temi / Hack

Si può avere l’esigenza di visualizzare i post presenti in una certa categoria (o in più categorie) in ordine alfabetico, di autore o di ID, sia crescente che decrescente.
Si può influire anche sulla data, come già accade (i post vengono mostrati dall’ultimo al primo in base alla data di pubblicazione), per invertirne l’ordine.

Bisogna modificare il file category.php del proprio template, o meglio, se si vuole applicare la modifica ad una sola categoria, bisogna creare un file con il numero ID della categoria, ad esempio category-1.php se la categoria è la numero 1.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 6.383 volte »  4 Commenti »

Pubblicità AdSense dopo il secondo post

AdSense e Pubblicità, Temi / Hack

Per applicare questa modifica è necessario modificare il proprio template di WordPress, inserendo un counter all’interno del Loop.
Questa modifica serve ad inserire degli annunci testuali o banner dopo il secondo post sia nella home page che e nelle categorie, ma non nella pagina del post.

E’ possibile editare il file index.php direttamente da WordPress dal menù Aspetto -> Editor Temi, anche se io non ho mai provato questa opzione in quanto preferisco usare un editor apposito e uploadare i file in FTP. A voi la scelta.

Nel file index.php trovate la linea
< ?php if (have_posts())
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 8.997 volte »  3 Commenti »

The Excerpt: Il Riassunto

Temi / Hack

Nelle varie funzioni di WordPress, una che a mio avviso viene poco usata nei vari template che si trovano in giro è the_excerpt, una funzione che permette di scrivere un riassunto dell’articolo e inserirlo in varie parti del sito.
Generalmente i vari template non inseriscono questa funzione, che può essere usata in home page e nelle categorie al posto della parte iniziale di ogni articolo, oppure all’interno dell’articolo stesso, all’inizio dell’articolo.
L’uso dell’excerpt è molto utile sia per evitare di ripetere gli stessi contenuti in home page e nelle categorie, sia per evidenziare alcune keyword (parole chiave) dell’articolo.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 6.918 volte »  1 Commento »

Wp Title Personalizza il Titolo della Home Page

Temi / Hack

In WordPress la funzione “wp_title” serve a generare il <title> di tutte le pagine, ovvero la scritta che appare come titolo della finestra del browser, sia esso Internet Explorer, Mozilla Firefox, Opera o altro.

Si tratta di una scritta che in qualche modo aiuta a posizionarsi meglio sui motori di ricerca, ma il title della home page generalmente viene “discriminato” nei template, sopratutto quando questi sono costruiti in modo da avere il wp_title nel file header.php, come nel caso sotto:

< ?php bloginfo('name'); ?> < ?php if ( is_single() ) { ?> » Blog Archive < ?php } ?> < ?php wp_title(); ?>

leggi il resto »»»

 »  articolo letto 3.820 volte »  Commenti disabilitati su Wp Title Personalizza il Titolo della Home Page

H1 e H2 nel Template di WordPress

Temi / Hack

Una delle tante cose da fare per migliorare il piazzamento del sito e delle pagine e di usare i tag H nelle pagine del sito, all’inizio di un articolo, nelle categorie etc, per evidenziare l’argomento del post o della categoria sia agli utenti che ai motori di ricerca.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 4.695 volte »  6 Commenti »