pietrodigiorgio.it

Open source (firefox, linux, ubuntu, wordpress), homebrew e altro. Recensione plugin, birra e sidro fatti in casa, foto di gatti, musica, libri, film etc.

Google Analytics, Cookie Law e WP-Piwik

Plugin, Tutorial, Wordpress

Questa legge sui cookie sta facendo ammattire migliaia di webmaster che ancora non ci hanno capito una beneamata ma allo stesso tempo – viste le sanzioni che possono arrivare fino a 120.000 € – vogliono essere sicuri di non avere brutte sorprese e per questo motivo hanno deciso di sospendere Google Analytics e rinunciare ad un servizio completo come quello offerto da Google.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 1.282 volte »  Commenti disabilitati su Google Analytics, Cookie Law e WP-Piwik

Plugin per postare automaticamente su Twitter

Plugin

Due utili plugin gratuiti per pubblicare automaticamente su Twitter ogni volta che si aggiunge un nuovo post sul proprio blog WordPress, e uno per ripubblicare su Twitter i vecchi post.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 1.092 volte »  Commenti disabilitati su Plugin per postare automaticamente su Twitter

Provati: 4 plugin per aggiungere bottoni social

Plugin, Wordpress

Simple Share Buttons Adder
Simple Share Buttons Adder
Permette di condividere su: Facebook, Twitter, Pinterest, Google+, StumbleUpon, Flattr, Tumblr, Linkedin e altri.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 1.195 volte »  Commenti disabilitati su Provati: 4 plugin per aggiungere bottoni social

WordPress: 3 plugin per creare una directory

Software Internet, Wordpress

Se hai intenzione di trasformare WordPress in una directory è necessario usare un plugin.
Tempo fa ne avevo provato uno, credo si chiamasse Link Directory e non viene più sviluppato da anni.
Ne ho cercati degli altri e la mia attenzione è ricaduta su questi 3 che ho testato per capire quale facesse al caso mio:
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 3.448 volte »  Commenti disabilitati su WordPress: 3 plugin per creare una directory

Creare un blog gratis

Wordpress

Creare un Blog al giorno d’oggi non è un’operazione particolarmente complicata, anzi.
Sia che si decida di appoggiarsi a dei servizi di hosting gratuito per blog, sia che si decida di comprare un proprio dominio di 2° livello e crearselo da soli con una piattaforma tipo WordPress, l’apertura di un blog è un’operazione alla portata di tutti.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 912 volte »  Commenti disabilitati su Creare un blog gratis

Post2PDF: un plugin da disattivare

Plugin, Wordpress

Per la seconda volta nell’arco di poche settimane questo plugin ha generato una ventina di file di errore da 25 MB l’uno, per un totale di oltre 400 MB di file di errore che rischiavano di mandare in tilt il mio hosting.
Entrambe le volte non ho visto di preciso cosa è successo, mi sono limitato a eliminare i file dalla cartella del plugin.

È un peccato perchè si tratta di un plugin molto comodo, ma ho visto che tra le altre cose non viene aggiornato da parecchio e lo sviluppatore segnala un bug su server php5.

Vedrò di ritestarlo non appena Antonello Cicchese si deciderà ad aggiornarlo.

 »  articolo letto 2.342 volte »  Commenti disabilitati su Post2PDF: un plugin da disattivare

WordPress sul computer locale

Linux e Ubuntu, Tutorial, Wordpress

xampp per il blog in localeWordPress è una piattaforma per la gestione di siti dinamici in Php.
Questi siti, diversamente da quelli statici in HTML, per funzionare richiedono un server.
Per questo motivo se scaricate WordPress sul vostro computer e cliccate su una pagina in Php non riuscite a visualizzarla.

Per funzionare infatti WordPress richiede un server come Apache, un database come MySQL e il linguaggio PHP.
Per facilitare l’installazione del tutto esistono dei software adatti ad un uso “casalingo”.
Le impostazioni di sicurezza di un server installato in questo modo sono molto scarse, ma per un uso appunto domestico che ha il solo scopo di lavorare su temi di WordPress e di provare le nuove versioni per testare la compatibilità dei vari plugin va più che bene. E comunque chi velesse può aumentare il grado di sicurezza cercando le istruzioni che online non mancano di sicuro.

Su Linux ho deciso di installare Xampp.

Installare Xampp

Scaricare l’ultima versione di Xampp e seguire le istruzioni per l’installazione.

Per installare il pannello di controllo che vedete in figura seguire invece le istruzioni che trovate sotto Sweet XAMPP Control Panel in questa pagina dove trovate anche le istruzioni per rendere un pò più sicuro il server, cosa che non guasta.

WordPress nella nostra Home

Xampp installa il server nella directory /opt, quindi tutti i nostri progetti web andrebbero inseriti nella directory /opt/lampp/htdocs. Se come me trovate più comodo lavorare nella Home, potete creare una cartella tipo /public_html nella vostra Home, da Nautilus con il mouse “Crea Cartella” oppure dal Terminale con

mkdir ~/public_html

e creare un link che punti alla directory /opt/lampp/htdocs in questo modo

sudo ln -s ~/public_html /opt/lampp/htdocs/IL_TUO_LINUX_LOGIN

naturalmente il sudo per Ubuntu e il su per tutte le altre distro.

Avviare Apache + MySQL

Se avete seguito le istruzioni sopra, nel menù Applicazioni -> Altro avete la nuova voce Xampp. Selezionatela e cliccare su Start XAMPP, aprite Firefox o il vostro browser preferito e nella barra degli indirizzi digitate http://localhost.

xamppSe Apache è installato e funzionante dovreste vedere una pagina come quella a sinistra.
Per assicurarsi che anche MySQL sia funzionante e attivo scorrete i vari menù, alcuni dei quali “interrogano” dei database di prova come ad esempio Collezione CD e Bioritmo.
Se non ci sono errori MySQL è installato correttamente e funzionante.

Quindi possiamo selezionare PhpMyAdmin per creare il database del nostro sito.

Post diviso in: parte 1 2 3 4

 »  articolo letto 9.657 volte »  2 Commenti »

Nuovo Tema

Software Grafica, Wordpress

tema wordpressFinalmente ho trovato un po’ di tempo per mettere su un nuovo tema anche per questo blog.
In realtà non è ancora ultimato, ci sarebbero un po’ di cose da sistemare, ma avevo fretta perchè quello vecchio non lo sopportavo più, quindi probabilmente questo da provvisorio diventerà definitivo.

Il tema è stato creato per essere leggero, con una grafica essenziale di pochi KB, molto più largo del precedente (circa 140 pixel in più) in modo da avere una sidebar in grado di poter ospitare tutto quello che mi pare.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 2.776 volte »  Commenti disabilitati su Nuovo Tema

Integrare AdSense nel post

AdSense e Pubblicità, Temi / Hack

Come si fa ad inserire la pubblicità di Google AdSense nella parte iniziale di un post?

Esistono dei plugin, ma la modifica di un file nel template non è complicata.

Il file in questione è single.php, cercate il codice che contiene

<?php the_content ... ...

e subito prima inserite il seguente:

<div style=float:right; padding-left:5px;>
Codice adsense quì
</div>

inserendo il vostro codice AdSense al posto di Codice adsense quì.
Per inserire la pubblicità nella parte sinistra sostituite float:right con float:left.

 »  articolo letto 3.038 volte »  Commenti disabilitati su Integrare AdSense nel post

WordPress e le immagini non visualizzate

Wordpress

immagini wordpressHo installato 2 siti nuovi su Tophost, un servizio di hosting che non avevo mai provato prima, usando il nuovo WordPress 2.2 con il nuovo file di configurazione wp-config.php che introduce alcune novità nel database.

Su entrambi i siti avevo un problema mai avuto in precedenza.
Caricando un’immagine in un post e inserendo la miniatura dell’immagine linkata all’immagine in dimensioni reali (come nell’immaginetta di wordpress sopra), la miniatura non veniva visualizzata.
leggi il resto »»»

 »  articolo letto 3.759 volte »  Commenti disabilitati su WordPress e le immagini non visualizzate
Pagina 1 of 3123